Benvenuti nel mio meraviglioso mondo!

Sono grata per i nuovi strumenti che mi permetteranno di accogliervi, con tutti gli onori che gli ospiti meritano, nel mio mondo.

 

Il nuovo sito ed il nuovo blog ci permetteranno di stare in contatto, di confrontarci, di scambiare idee e crescere gli uni grazie agli altri. Oggi mi sento proprio come la padrona di casa ansiosa che sposta i cuscini mille volte da una parte all'altra del divano domandandosi come potrete stare più comodi.... bhè, ora che siete qui, giuro, i cuscini non li tocco più! Prego, accomodatevi e date un'occhiata qua e là a ciò che il mio mondo ha da offrirvi, ascoltate se risuona in voi il mio linguaggio ed il mio modo di vedere le cose, gironzolate, curiosate pure in giro, e se qualcosa vi incuriosisce non esitate a domandare: sono qui per raccontarvi le storie che ogni oggetto custodisce.

 

Chi mi conosce però sa che non sono una padrona di casa vecchio stile, sono un pò più alla mano (e negata in cucina...!) quindi spero che ognuno di voi abbia voglia di portare in questo mondo qualcosa di sè e che ce lo lasci in modo da accrescere questo universo di conoscenze, riflessioni e confronti. Da parte mia mi impegno a farvi trovare un nuovo scritto ogni settimana con l'intento di portare stimoli, argomenti di discussione, metodi, strumenti e tecniche di crescita personale. Ovviamente non mancheranno i libri, la mia grande passione! L'ultimo articolo di ogni mese infatti sarà un vero e proprio esercizio di Book coaching e vi suggerirà i testi utili per approfondire gli argomenti trattati nel mese. 

 

Una nuova avventura inizia e come tutti gli incipit porta con sè il cambiamento... non vedo l'ora di vivere tutto ciò che questo cambiamento porterà nel mio mondo anche grazie a voi!

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Cinzia Boneschi (giovedì, 09 novembre 2017 13:45)

    E' permesso? Vengo a fare una visitina di benvenuto, anche se spero di avere tantissime altre occasioni di incontrarti nella tua già molto accogliente casetta...
    Ma con una domina così, altro non ci si può aspettare!
    Un forte abbraccio,
    Cinzia